Microsoft 365 Copilot: l’AI che trasforma il lavoro

Il 16 marzo 2023 Microsoft ha presentato Microsoft 365 Copilot, l’Intelligenza Artificiale di prossima generazione che cambierà il modo di lavorare. Il Copilot combina i grandi modelli di linguaggio (LLM) con i dati di Microsoft Graph e le app di Microsoft 365, trasformando le parole in uno strumento di produttività incredibilmente potente. Satya Nadella, CEO di Microsoft, ha affermato che questa innovazione rappresenta una svolta nell’interazione tra gli utenti e l’informatica, capace di aprire una nuova era di crescita produttiva.

Microsoft 365 Copilot è integrato in Microsoft 365 in due modi. In primo luogo, funziona accanto a te, incorporato nelle app di Microsoft 365 che utilizzi quotidianamente – Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Teams e altre – per sbloccare la creatività, la produttività e migliorare le competenze. In secondo luogo, è stata annunciata un’esperienza completamente nuova: Business Chat. Questo strumento lavora attraverso LLM, le app di Microsoft 365 e i tuoi dati – calendari, email, chat, documenti, incontri e contatti – per fare cose mai viste prima. Puoi dare a Copilot prompt di linguaggio naturale come “Racconta al mio team come abbiamo aggiornato la strategia del prodotto” e l’AI genererà un aggiornamento di stato basato sui meeting, le email e le chat del mattino.

Con Microsoft 365 Copilot, gli utenti possono sbloccare la creatività, aumentare la produttività e migliorare le competenze. Ad esempio, Copilot in Word consente di dare una spinta iniziale al processo creativo, fornendo una prima bozza da modificare e iterare – risparmiando ore di scrittura, sourcing e editing. Copilot in PowerPoint aiuta a creare presentazioni bellissime con una semplice richiesta, aggiungendo contenuti rilevanti da un documento creato la scorsa settimana o l’anno scorso. Con Copilot in Excel, invece, è possibile analizzare le tendenze e creare visualizzazioni di dati professionali in pochi secondi.

Microsoft 365 Copilot non solo supera la produttività individuale, ma crea un nuovo modello di conoscenza per ogni organizzazione. Con Business Chat, infatti, i dati e le informazioni dell’azienda saranno facilmente accessibili, rendendo la conoscenza disponibile a tutti e risparmiando tempo prezioso nella ricerca delle risposte.

Il Copilot rivoluziona la collaborazione in team. Copilot in Outlook aiuta a eliminare la posta in arrivo in pochi minuti, grazie alla sintesi di lunghe discussioni tramite suggerimenti di risposta rapidi. Copilot in Teams riassume i punti chiave della discussione, suggerendo azioni da intraprendere in tempo reale. Inoltre, grazie al Power Platform, chiunque può automatizzare compiti ripetitivi, creare chatbot e passare dall’idea all’app funzionante in pochi minuti.

Microsoft 365 Copilot è già disponibile per tutti gli utenti di Microsoft 365, inclusi i clienti aziendali e governativi. È disponibile in 16 lingue, compreso l’italiano. È anche possibile personalizzare il Copilot per soddisfare le esigenze individuali di ogni utente, ad esempio disabilitare alcune funzioni o modificare le impostazioni di privacy. Questo annuncio rappresenta un importante passo avanti per Microsoft nella sua missione di rendere l’AI accessibile e utilizzabile per tutti. Grazie a Copilot, l’AI diventa un alleato prezioso nella vita professionale, permettendo di liberare la creatività, aumentare la produttività e acquisire nuove competenze. E tutto questo con un’interfaccia semplice e intuitiva: la lingua naturale. Il futuro del lavoro è già qui, e si chiama Microsoft 365 Copilot.

NEWS AIopenmind su:

3D (4)6G (1)Accademia di Comunicazione (1)Acer (1)Adobe (18)Aeronautica (8)Africa (2)Agenzia Spaziale Europea (ESA) (1)Agenzia viaggi (1)AGI (Intelligenza artificiale generalizzata) (3)AGID (1)Amazon (15)Ambiente (1)Android (4)Animali (6)Animazione (3)Anziani (1)App (5)Apple (27)Archeologia (3)Architettura (3)Armi (3)Arredamento interni (1)Arte (24)Assistente vocale (2)Astronomia (2)AT&T (1)Audio (28)Autoapprendimento (1)Avatar (3)Aviazione (1)Avvocati (2)Aziende (11)Banca (3)Bard (3)Biblioteca (1)Bill Gates (1)Bing (9)Biologia (1)Birra (1)Blockchain (2)Boston Dynamics (1)Calcio (2)Canva (2)Cattolicesimo (3)Certificazioni (1)Cesintes (1)chataudio (1)Chatbot IA (34)Chip (2)Cina (49)Cinema (3)Claude (4)Clima (2)CNR (1)Coca-Cola (1)Commercio (2)Commissione Europea (1)Compagnie aeree (1)Computer quantistici (27)Computer Vision (3)Comuni italiani (1)Comunicazione (7)Comunicazioni vocali (2)Contabilità (1)Convegno (10)Copilot (5)Copyright (5)Criptovalute (1)Cybersecurity (1)Dalle-2 (2)Dark web (2)Dating (1)Deepfake (2)Design automobilistico (2)Design Industriale (1)Doppiaggio (1)Drone (1)Droni (1)Dropbox (1)E-commerce (1)Editing fotografico (2)Editoria (7)ENEA (2)Esercito (2)Etica (110)Europol (1)Eventi (4)Evento (7)Facebook (3)FakeNews (15)Falegnameria (1)Fauna selvatica (1)Film (2)Finanza (6)Finanziamenti Italia (3)Firefly (3)Formazione (7)Fotografia (70)Francia (1)Free lance (1)G7 (1)Gaming (1)Garante privacy (16)Giappone (8)Giochi (5)Giornalismo (10)Giustizia (1)Google (158)Governo (7)Grafica (2)Guerra (10)Guida autonoma (3)Hong Kong (1)IBM (6)Illustrazioni (1)iMessage (1)Immobiliare (1)India (3)Indossabili (1)Influencer (1)Informazione (6)Inghilterra (2)INPS (2)Intel (3)Istruzione (16)Jailbreaking (1)Lavoro (41)Libri (3)Linguistica computazionale (6)Linkedin (3)Maltrattamento infantile (1)Marina (1)Marketing (14)Medicina (21)Mercedes-Benz (1)Meta (34)Metaverso (15)Microsoft (99)Midjourney (10)Mobilità sostenibile (1)Moda (5)Motori di Ricerca (2)Mozilla (2)Musica (23)Nato (1)Natura (1)Natural Language Processing (2)Nazioni Unite (1)NBA (1)NFT (3)Nvidia (23)Occhiali (2)Occhiali Intelligenti (1)Occhiali Smart (1)Oculistica (1)OMS (1)ONU (1)Open Source (2)OpenAI (129)Opera (3)Opera Browser (1)Oppo (1)Oracle (1)Orologio (1)Parlamento Europeo (4)Patente di guida (1)Pensieri (1)Pianeta (1)Plugin (1)Polizia (2)Ponti (1)Presentazioni aziendali (2)Privacy (17)Programmazione (7)Prompt (5)Pubblicazione (1)Pubblicità (15)QR Code (1)Qualcomm (1)Ray-Ban (1)Realtà mista (2)Reddit (1)Relazioni internazionali (2)Relazioni Pubbliche (3)Religione (1)Report (50)Ricerca scientifica (7)Riconoscimento emotivo (1)Risorse online (100)Ristorazione (2)Robotica (27)Salute (3)Samsung (3)Sanità (15)Satelliti (2)Sceneggiatura (1)Semiconduttori (2)SEO (1)Shopping online (1)



AI open mind

Insieme per riflettere sull’intelligenza - umana e artificiale - tra studi, esperienze, democrazia e innovazione.

L’Incontro tra Microsoft e OpenAI: Il Futuro della Tecnologia e della Difesa

Nel corso dell'ultimo anno, Microsoft ha proposto l'utilizzo dello strumento di generazione d'immagini DALL-E, sviluppato da OpenAI, per assistere il Dipartimento della Difesa degli...

Mi sono imparato la scienza?

Fahrenheit.iit e il potere della narrazione. Mercoledì 13 marzo, ore 17:00 in Accademia di Comunicazione e in streaming Registrati La narrazione può essere la lama...

Iscrizione NEWSLETTER

I dati da Lei forniti non saranno comunicati ad altri soggetti terzi e non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in paesi terzi extra UE.

Visita le sezioni del sito

Link utili

Casi studio, contributi

AI governance: A research agenda, Governance of AI program, Future of Umanity Institute, University of Oxford, Dafoe A., 2017 Artificial intelligence (AI) is a po-tent...

Libri

Ricerche

Piattaforme Corsi Gratuiti

White paper, guidelines