Il governo britannico vieta TikTok sui propri dispositivi elettronici come parte di una revisione più ampia delle applicazioni

La decisione di vietare TikTok sui dispositivi governativi segue l’incremento di preoccupazioni riguardanti la sicurezza dei dati dei cittadini. Con l’aumentare delle operazioni online, il rischio di perdita di dati e di attacchi cibernetici si è intensificato, portando il governo a prendere provvedimenti preventivi per proteggere i dati sensibili delle istituzioni governative.

Il Cancelliere del Ducato di Lancaster, Oliver Dowden, ha dichiarato che “la sicurezza delle informazioni governative sensibili deve essere la priorità, per questo motivo stiamo vietando l’utilizzo di questa applicazione sui dispositivi governativi. L’utilizzo di altre applicazioni che estraggono dati sarà valutato costantemente”.

TikTok richiede agli utenti di concedere il permesso all’applicazione di accedere ai dati memorizzati sul dispositivo, che vengono quindi raccolti e conservati dall’azienda. Concedere tali autorizzazioni dà all’azienda accesso a una vasta gamma di dati sul dispositivo, tra cui contatti, contenuti degli utenti e dati di geolocalizzazione.

Il governo, insieme ai suoi partner internazionali, è preoccupato per il modo in cui questi dati potrebbero essere utilizzati. Con il divieto di TikTok sui dispositivi governativi, il governo britannico spera di aumentare la sicurezza dei dati e ridurre il rischio di perdita di informazioni sensibili.

Il divieto di TikTok sui dispositivi governativi si applica ai dispositivi aziendali di tutte le agenzie governative. Saranno previste eccezioni specifiche per l’uso di TikTok su dispositivi governativi, in caso di necessità lavorative. Tuttavia, tali eccezioni saranno concesse solo su base caso per caso, con l’approvazione ministeriale appropriata e con misure di sicurezza adeguate.

Per quanto riguarda i dispositivi personali di dipendenti governativi, ministri o pubblico in generale, il divieto di TikTok non si applica. Tuttavia, si invita a fare attenzione alle politiche sulla privacy di ogni piattaforma di social media quando si considera di scaricare e utilizzare tali applicazioni.

La decisione del governo britannico di vietare TikTok sui dispositivi governativi è in linea con restrizioni simili adottate da altri partner internazionali, come i governi degli Stati Uniti e del Canada e la Commissione europea. Questa mossa dimostra il continuo impegno del governo britannico per la protezione dei dati sensibili delle istituzioni governative.

NEWS AIopenmind su:

3D (4)6G (1)Adobe (15)Aeronautica (7)Africa (2)Agenzia viaggi (1)AGI (Intelligenza artificiale generalizzata) (2)Amazon (9)Ambiente (1)Android (2)Animali (6)Animazione (3)Anziani (1)App (2)Apple (25)Archeologia (3)Architettura (3)Armi (3)Arredamento interni (1)Arte (24)Assistente vocale (1)Astronomia (2)AT&T (1)Audio (25)Autoapprendimento (1)Avatar (2)Aviazione (1)Avvocati (2)Aziende (10)Banca (3)Bard (3)Biblioteca (1)Bill Gates (1)Bing (9)Biologia (1)Birra (1)Blockchain (2)Boston Dynamics (1)Calcio (2)Canva (1)Cattolicesimo (3)Certificazioni (1)chataudio (1)Chatbot IA (29)Chip (2)Cina (48)Cinema (2)Clima (2)CNR (1)Coca-Cola (1)Commercio (2)Commissione Europea (1)Compagnie aeree (1)Computer quantistici (26)Computer Vision (3)Comuni italiani (1)Comunicazione (6)Comunicazioni vocali (2)Contabilità (1)Convegno (3)Copilot (1)Copyright (4)Criptovalute (1)Cybersecurity (1)Dalle-2 (1)Dark web (2)Dating (1)Deepfake (2)Design automobilistico (2)Design Industriale (1)Doppiaggio (1)Drone (1)Droni (1)Dropbox (1)E-commerce (1)Editing fotografico (2)Editoria (7)ENEA (1)Esercito (2)Etica (105)Europol (1)Eventi (4)Evento (7)Facebook (3)FakeNews (15)Falegnameria (1)Fauna selvatica (1)Film (2)Finanza (5)Finanziamenti Italia (2)Firefly (3)Formazione (5)Fotografia (59)Francia (1)Free lance (1)Gaming (1)Garante privacy (13)Giappone (8)Giochi (3)Giornalismo (10)Giustizia (1)Google (140)Governo (6)Grafica (2)Guerra (8)Guida autonoma (3)Hong Kong (1)IBM (5)Illustrazioni (1)iMessage (1)Immobiliare (1)India (3)Influencer (1)Informazione (4)Inghilterra (2)INPS (1)Intel (2)Istruzione (13)Lavoro (39)Libri (2)Linguistica computazionale (6)Linkedin (3)Maltrattamento infantile (1)Marina (1)Marketing (14)Medicina (19)Mercedes-Benz (1)Meta (27)Metaverso (15)Microsoft (75)Midjourney (10)Mobilità sostenibile (1)Moda (5)Motori di Ricerca (1)Mozilla (2)Musica (17)Nato (1)Natura (1)Natural Language Processing (2)Nazioni Unite (1)NBA (1)NFT (3)Nvidia (13)Occhiali (1)Oculistica (1)OMS (1)Open Source (1)OpenAI (112)Opera (2)Opera Browser (1)Oracle (1)Orologio (1)Parlamento Europeo (3)Patente di guida (1)Pensieri (1)Pianeta (1)Plugin (1)Polizia (2)Ponti (1)Presentazioni aziendali (2)Privacy (15)Programmazione (5)Prompt (5)Pubblicazione (1)Pubblicità (12)QR Code (1)Realtà mista (2)Relazioni internazionali (2)Relazioni Pubbliche (3)Religione (1)Report (44)Ricerca scientifica (6)Riconoscimento emotivo (1)Risorse online (100)Ristorazione (2)Robotica (23)Salute (2)Samsung (2)Sanità (14)Satelliti (2)Sceneggiatura (1)Semiconduttori (2)SEO (1)Shopping online (1)Sicurezza (15)Sicurezza informatica (26)SMS (1)Snapchat (2)Soccorso (1)Società (1)Software (3)Sport (1)Stable Animation SDK (1)Stable Diffusion (7)Standard (2)Startup (8)streaming live (1)Superintelligenza (1)Sviluppatori (1)Sviluppo sostenibile (1)



AI open mind

Insieme per riflettere sull’intelligenza - umana e artificiale - tra studi, esperienze, democrazia e innovazione.

Edge di Microsoft: Espandi i Tuoi Orizzonti Online con Copilot!

Microsoft Edge presenta la sua nuova funzionalità, Copilot, un assistente basato sull'intelligenza artificiale integrato direttamente nel browser. Questo strumento mira a ottimizzare il tempo...

AI ACT E INTELLIGENCE ECONOMICA. Impatti e riflessioni strategiche per il Sistema Paese.

15 febbraio ore 15.30 https://youtu.be/FsjakDQOBQM presso Macroarea Ingegneria - Università degli Studi di Roma “Tor vergata” Edificio Presidenza, Aula Galileo, Via del Politecnico 1 (posti limitati...

Iscrizione NEWSLETTER

I dati da Lei forniti non saranno comunicati ad altri soggetti terzi e non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in paesi terzi extra UE.

Visita le sezioni del sito

Link utili

Casi studio, contributi

AI governance: A research agenda, Governance of AI program, Future of Umanity Institute, University of Oxford, Dafoe A., 2017 Artificial intelligence (AI) is a po-tent...

Libri

Ricerche

Piattaforme Corsi Gratuiti

White paper, guidelines