AI e Scrittura. L’AI entra a gamba tesa nella scrittura e nel giornalismo. Vediamo come.

6 maggio 2022, ore 18,00

_______

con Aldo Fontanarosa, Piermarco Rosa, Flavia Trupia
e la conduzione di Marco Vallarino.

Video diretta su Facebook

__________

Canale Youtube

Cosa ci fanno insieme un professore, un giornalista e una comunicatrice esperta di linguaggio? Discutono in maniera interdisciplinare ciascuno a partire dalle sue competenze e metabilità di Scrittura – giornalistica, narrativa, ludica – nel suo rapporto con l’Intelligenza Artificiale che sempre più tutto pervade e contamina. Riparte da qui, da un’attività fin qui squisitamente umana, il percorso di I THINK avviato da Ai open mind volto ad inquadrare in cornici di direzione e di senso i cambiamenti in corso nella nostra società.

Venerdì 6 maggio alle 18,00 online su Zoom e in diretta streaming dal sito web e dalla pagina Facebook AI Open Mind, il talk “AI e Scrittura. L’AI entra a gamba tesa nella scrittura e nel giornalismo. Vediamo come.”, condotto da Marco Vallarino, scrittore, giornalista, game designer, vedrà la partecipazione di: Piermarco Rosa, ingegnere elettronico, giornalista, docente  di Videogame Design all’Università di Genova, Aldo Fontanarosa, giornalista al quotidiano la Repubblica e scrittore (suo il libro “Giornalisti Robot” proprio sul tema dell’AI in redazione) e Flavia Trupia, comunicatrice, divulgatrice, amministratore di Per La Retorica.

Piermarco Rosa
Da oltre trent’anni giornalista nel settore dell’entertainment per riviste specializzate e quotidiani, si è laureato in Ingegneria Elettronica e ha lavorato come Direttore di Produzione nella filiale italiana di Gameloft, multinazionale leader nella produzione di videogame su mobile. Dal 2008 si è dedicato alla formazione, prima come docente e direttore esecutivo del Master in Videogame Design allo IED di Roma, poi come ideatore e direttore del Corso di Perfezionamento in Videogame Design all’Università di Genova e, sempre nello stesso ateneo, come professore titolare del corso di Videogame Design all’ultimo anno della Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica. Ha pure tenuto dei workshop in Videogame Design per l’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova e dei corsi (Videogame Design I e II) allo IUDAV (Valletta Higher Education Istitute).

Flavia Trupia
Comunicatrice, docente, divulgatrice. Lavora per organizzazioni pubbliche e private. Insegna retorica, scrittura, comunicazione, social media.Amministratore di Per La Retorica. Ha ideato perlaretorica.it, il primo sito italiano dedicato alla retorica. Ha pubblicato Discorsi potenti (Franco Angeli) e, con Andrea Granelli, Retorica e business (Egea) e La retorica è viva. E gode di ottima salute (Franco Angeli). Ha scritto saggi in vari volumi, come Educazione rap di Amir Issaa (Add). Nel 2016 ha vinto il premio Prodotto Formativo dell’Anno con la #GuerradiParole, uno scontro di retorica tra studenti universitari e detenuti. È stata ospite di programmi Tv e podcast, come Grandi discorsi (Rai Storia e Rai 3) e Buonasera Presidente (Rai Storia), XX Discorsi (Amazon Audible in uscita nell’estate 2022). Ha scritto per varie testate, interviene come relatrice o moderatrice in eventi e conferenze.).

___________
Registrati per essere informato sulle prossime interviste.

I dati da Lei forniti non saranno comunicati ad altri soggetti terzi e non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in paesi terzi extra UE.

__________

Pagina Facebook (www.facebook.com/aiopenmind)

Per essere informati sui prossimi eventi: www.aiopenmind.it

__________

________ 

AI Open Mind – Ai Open Mind (http/www.aiopenmind.it) è uno spazio fisico e virtuale di condivisione su temi legati all’evoluzione della società dell’informazione. Tra questi, creativitàtecnologia e design sono gli ingredienti fondamentali per progettare nuovi modi di lavorare, studiare, dare servizi, assistenza e cooperazione. L’ambizione è contribuire alla diffusione di una corretta alfabetizzazione e informazione su AI mantenendo una chiara distinzione tra ciò che è analogico, reale, umano e ciò che è digitale, virtuale e prodotto dall’uomo.  Perché è la differenza che fa la differenza. Il ciclo di incontri “I THINK” sostenuti dalla Mediapartnership dell’agenzia di stampa nazionale DIREDirittodell’informazione.itMediaDuemila/Osservatorio TuttiMedia, e Città Nuova rappresentano uno spazio nello spazio, aperto a chi lavora, studia e si applica nell’IA.  Spazio di visibilità per progetti in essere e futuri. Spazio, come sempre, per le idee. 

Ufficio Stampa AI OPEN MIND: https://www.aiopenmind.it/ArtificialIntelligence/ufficio-stampa/
Diana Daneluz – M. +39 339 5785378 -e-mail: dianadaneluz410@gmail.com
Rossana Cavallari – M. +39 328 4644749 -e-mail: rosscavallari82@gmail.com




AI open mind

Insieme per riflettere sull’intelligenza - umana e artificiale - tra studi, esperienze, democrazia e innovazione.