Nelle sessioni parlamentari in Cina: un nuovo equilibrio tra Internet e hardware tecnologico

Il 3 marzo 2023, quasi 3.000 membri dell’Assemblea nazionale del popolo (Anp) si sono riuniuniti a Pechino per il primo incontro da quando Xi Jinping si è assicurato un terzo mandato di leadership contro le norme in occasione di un congresso del Partito comunista al potere lo scorso ottobre. La composizione dell’Anp, per lo più funzionari del governo locale ma anche rappresentanti di altri settori, indica chi è nelle grazie di Pechino, anche se l’ultimo barometro del potere rimane il Comitato Centrale di 205 membri del Partito Comunista al governo.

Tuttavia, quest’anno, la composizione dell’Anp mostra un nuovo equilibrio tra Internet e hardware tecnologico. Il fondatore di Tencent Holdings, Pony Ma, e altri membri del settore Internet colpito dalla repressione cinese saranno assenti dalle sessioni parlamentari di quest’anno, poiché Pechino aumenta la rappresentanza del settore dell’hardware tecnologico, come mostrano gli elenchi dei delegati.

I nuovi arrivati agli eventi includono rappresentanti delle aziende di chip Semiconductor Manufacturing International Corporation (SMIC), Hua Hong Semiconductor Ltd sostenuta dallo stato, Shandong Youyan Semiconductor Materials Co. nell’NPC e Cammbricon Techologies Corp nel CPPCC. Altri nuovi delegati NPC provengono da aziende di robotica, laser, aerospaziale e aeronautica. Questo nuovo equilibrio riflette la chiara priorità di Pechino nel rafforzare la propria capacità tecnologica per raggiungere l’autosufficienza e rimanere competitiva con gli Stati Uniti, come ha affermato Angela Zhang, direttrice del Center for Chinese Law dell’Università di Hong Kong.

Il presidente e amministratore delegato dell’azienda più preziosa della Cina, Tencent Holdings, ha mantenuto un basso profilo negli ultimi anni, mentre gli imprenditori tecnologici rivali sono stati presi di mira da un’ampia repressione statale contro le società di Internet e, poiché Xi ha sollecitato un maggiore controllo degli ultra-ricchi. Tuttavia, i dirigenti di basso profilo di Alibaba e del gigante dell’e-commerce JD Group sono delegati al CPPCC, un organo consultivo politico in gran parte cerimoniale che si riunisce più o meno nello stesso periodo dell’NPC.

In un discorso del mese scorso, Xi ha chiesto l’autosufficienza scientifica e tecnologica, tra i crescenti limiti alle esportazioni di tecnologia avanzata, principalmente dagli Stati Uniti. La nuova scaletta delle due sessioni sembra rivelare la chiara priorità di Pechino nel rafforzare la propria capacità tecnologica per raggiungere questo obiettivo.

Inoltre, alcuni delegati famosi del Cpcpc non sono ricomparsi nell’elenco di quest’anno, come la star d’azione di Hong Kong Jackie Chan, il regista Feng Xiaogang e il presentatore della televisione di stato Bai Yansong.

Il settore dell’hardware tecnologico sembra avere guadagnato un posto importante nell’agenda politica del governo cinese, che cerca di potenziare le sue capacità tecnologiche in un contesto di crescente tensione con gli Stati Uniti. La decisione di includere i rappresentanti del settore dell’hardware tecnologico negli elenchi dei nomi dei delegati dell’Assemblea nazionale del popolo è un chiaro segnale di questa priorità.

Ciò non significa che il settore dell’Internet stia perdendo importanza, ma la presenza di alcuni dei suoi rappresentanti nei delegati del CPPCC, un organo consultivo politico in gran parte cerimoniale, indica che il governo vuole mantenere un certo equilibrio tra i due settori.

Il fondatore di Tencent, Pony Ma, è uno dei membri più noti del settore dell’Internet cinese ed è stato colpito dalla recente repressione statale contro le società di Internet. Ma non solo Ma, anche altri importanti imprenditori tecnologici cinesi hanno subito una sorta di persecuzione, con l’obiettivo di imporre un maggiore controllo sugli ultra-ricchi.

Nonostante ciò, alcuni dirigenti di basso profilo di Alibaba e del gigante dell’e-commerce JD Group sono stati selezionati come delegati del CPPCC. Ciò indica che il governo cinese cerca di mantenere un certo equilibrio tra i due settori.

Secondo Angela Zhang, direttrice del Center for Chinese Law dell’Università di Hong Kong, la nuova scaletta delle due sessioni sembra rivelare la chiara priorità di Pechino nel rafforzare la propria capacità tecnologica per raggiungere l’autosufficienza e rimanere competitiva con gli Stati Uniti.

In un discorso del mese scorso, il presidente cinese Xi Jinping ha chiesto l’autosufficienza scientifica e tecnologica, poiché gli Stati Uniti hanno imposto crescenti limiti alle esportazioni di tecnologia avanzata verso la Cina. Pertanto, la decisione di includere rappresentanti del settore dell’hardware tecnologico tra i delegati dell’Assemblea nazionale del popolo sembra essere una mossa strategica del governo cinese per potenziare il settore e rimanere competitivo sulla scena internazionale.

In conclusione, la composizione dei delegati dell’Assemblea nazionale del popolo e del CPPCC riflette le priorità politiche del governo cinese. La presenza di rappresentanti del settore dell’hardware tecnologico suggerisce che il governo cinese sta cercando di potenziare le sue capacità tecnologiche per rimanere competitivo sulla scena internazionale, in un contesto di crescente tensione con gli Stati Uniti.

_____________

At China political meeting, internet bosses are out, chip execs are in

Foto di Gordon Johnson da Pixabay 

NEWS AIopenmind su:

3D (4)6G (1)Adobe (16)Aeronautica (7)Africa (2)Agenzia viaggi (1)AGI (Intelligenza artificiale generalizzata) (2)Amazon (9)Ambiente (1)Android (3)Animali (6)Animazione (3)Anziani (1)App (3)Apple (25)Archeologia (3)Architettura (3)Armi (3)Arredamento interni (1)Arte (24)Assistente vocale (1)Astronomia (2)AT&T (1)Audio (26)Autoapprendimento (1)Avatar (2)Aviazione (1)Avvocati (2)Aziende (10)Banca (3)Bard (3)Biblioteca (1)Bill Gates (1)Bing (9)Biologia (1)Birra (1)Blockchain (2)Boston Dynamics (1)Calcio (2)Canva (1)Cattolicesimo (3)Certificazioni (1)chataudio (1)Chatbot IA (29)Chip (2)Cina (48)Cinema (2)Clima (2)CNR (1)Coca-Cola (1)Commercio (2)Commissione Europea (1)Compagnie aeree (1)Computer quantistici (26)Computer Vision (3)Comuni italiani (1)Comunicazione (6)Comunicazioni vocali (2)Contabilità (1)Convegno (4)Copilot (3)Copyright (4)Criptovalute (1)Cybersecurity (1)Dalle-2 (1)Dark web (2)Dating (1)Deepfake (2)Design automobilistico (2)Design Industriale (1)Doppiaggio (1)Drone (1)Droni (1)Dropbox (1)E-commerce (1)Editing fotografico (2)Editoria (7)ENEA (1)Esercito (2)Etica (106)Europol (1)Eventi (4)Evento (7)Facebook (3)FakeNews (15)Falegnameria (1)Fauna selvatica (1)Film (2)Finanza (5)Finanziamenti Italia (2)Firefly (3)Formazione (5)Fotografia (59)Francia (1)Free lance (1)Gaming (1)Garante privacy (13)Giappone (8)Giochi (3)Giornalismo (10)Giustizia (1)Google (141)Governo (6)Grafica (2)Guerra (8)Guida autonoma (3)Hong Kong (1)IBM (5)Illustrazioni (1)iMessage (1)Immobiliare (1)India (3)Indossabili (1)Influencer (1)Informazione (4)Inghilterra (2)INPS (1)Intel (2)Istruzione (13)Lavoro (39)Libri (2)Linguistica computazionale (6)Linkedin (3)Maltrattamento infantile (1)Marina (1)Marketing (14)Medicina (19)Mercedes-Benz (1)Meta (29)Metaverso (15)Microsoft (79)Midjourney (10)Mobilità sostenibile (1)Moda (5)Motori di Ricerca (1)Mozilla (2)Musica (18)Nato (1)Natura (1)Natural Language Processing (2)Nazioni Unite (1)NBA (1)NFT (3)Nvidia (14)Occhiali (2)Oculistica (1)OMS (1)Open Source (1)OpenAI (113)Opera (2)Opera Browser (1)Oppo (1)Oracle (1)Orologio (1)Parlamento Europeo (3)Patente di guida (1)Pensieri (1)Pianeta (1)Plugin (1)Polizia (2)Ponti (1)Presentazioni aziendali (2)Privacy (15)Programmazione (6)Prompt (5)Pubblicazione (1)Pubblicità (12)QR Code (1)Qualcomm (1)Realtà mista (2)Relazioni internazionali (2)Relazioni Pubbliche (3)Religione (1)Report (44)Ricerca scientifica (6)Riconoscimento emotivo (1)Risorse online (100)Ristorazione (2)Robotica (24)Salute (2)Samsung (2)Sanità (14)Satelliti (2)Sceneggiatura (1)Semiconduttori (2)SEO (1)Shopping online (1)Sicurezza (15)Sicurezza informatica (26)SMS (1)Snapchat (2)Soccorso (1)Società (1)Software (3)Sport (1)Stable Animation SDK (1)Stable Diffusion (7)Standard (2)Startup (9)streaming live (1)



AI open mind

Insieme per riflettere sull’intelligenza - umana e artificiale - tra studi, esperienze, democrazia e innovazione.

L’Assistente Virtuale di Klarna Rivoluziona l’Esperienza Cliente

Nel corso del primo mese di attività dell'assistente virtuale alimentato da OpenAI di Klarna, l'azienda ha annunciato risultati sorprendenti. Lanciato globalmente, l'assistente ha gestito...

AI ACT E INTELLIGENCE ECONOMICA. Impatti e riflessioni strategiche per il Sistema Paese.

15 febbraio ore 15.30 https://youtu.be/FsjakDQOBQM presso Macroarea Ingegneria - Università degli Studi di Roma “Tor vergata” Edificio Presidenza, Aula Galileo, Via del Politecnico 1 (posti limitati...

Iscrizione NEWSLETTER

I dati da Lei forniti non saranno comunicati ad altri soggetti terzi e non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in paesi terzi extra UE.

Visita le sezioni del sito

Link utili

Casi studio, contributi

AI governance: A research agenda, Governance of AI program, Future of Umanity Institute, University of Oxford, Dafoe A., 2017 Artificial intelligence (AI) is a po-tent...

Libri

Ricerche

Piattaforme Corsi Gratuiti

White paper, guidelines