Microsoft Designer e la generazione di arte con DALL‑E: come utilizzare i prompt dell’immagine AI per creare opere uniche

La diffusione dell’Intelligenza Artificiale ha reso possibile la creazione di immagini uniche attraverso i prompt delle immagini AI. In particolare, DALL‑E, l’IA di OpenAI, sta rivoluzionando il mondo dell’arte digitale e della progettazione grafica. Microsoft Designer, utilizzando DALL-E, consente di creare immagini uniche partendo da prompt personalizzati. Tuttavia, per ottenere i migliori risultati, è necessario sperimentare ed essere specifici nella scelta del prompt.

DALL‑E 2: la seconda generazione dell’IA di OpenAI

DALL‑E, sviluppato da OpenAI, è un modello di intelligenza artificiale che permette di generare immagini realistiche partendo da prompt personalizzati. Inizialmente creato per trasformare le parole in immagini, DALL-E ha subito un’evoluzione con la seconda generazione, DALL‑E 2, che consente di creare immagini in 512×512 pixel, una risoluzione quattro volte superiore rispetto alla versione precedente. Inoltre, DALL‑E 2 ha una maggiore capacità di generare immagini di alta qualità, grazie ad un’ulteriore formazione sui dati del modello.

Microsoft Designer e DALL‑E: la combinazione perfetta

Microsoft Designer è un’app di progettazione grafica che consente di generare immagini personalizzate attraverso l’utilizzo dei prompt di DALL‑E. Grazie a questa sinergia, è possibile creare immagini uniche, partendo da prompt personalizzati che rappresentano una descrizione dell’immagine desiderata. In questo modo, gli utenti possono generare immagini che non sono mai state viste prima e che possono essere utilizzate in diversi contesti.

Come utilizzare DALL‑E per generare immagini

L’utilizzo di DALL‑E per generare immagini è piuttosto semplice. Basta accedere a Microsoft Designer, inserire il prompt nella casella di testo e attendere che l’IA generi l’immagine. Il prompt può essere una frase che descrive l’immagine che si vuole creare, come ad esempio “un adorabile personaggio che corre, illustrazione con inchiostro e acquerello, sfondo colorato”. Tuttavia, per ottenere i migliori risultati, è importante essere specifici nella scelta del prompt.

Come creare il prompt più efficace per DALL‑E

Per creare il prompt più efficace possibile per DALL‑E, è importante essere specifici e dettagliati nella scelta delle parole. Ad esempio, invece di utilizzare una sola parola come “corridore”, è preferibile utilizzare una frase che descriva l’oggetto o il personaggio, lo stile, il contesto e gli aggettivi che lo caratterizzano. Inoltre, aggiungere i dettagli della direttiva, come il tipo di stile, la risoluzione e l’illuminazione, può aiutare DALL‑E a generare immagini più precise.

L’arte generata da DALL‑E: un nuovo modo di esprimersi

La possibilità di creare immagini uniche partendo da prompt personalizzati sta rivoluzionando il mondo dell’arte.

L’inclusione di questi dettagli specifici può aiutare DALL‑E a capire esattamente ciò che stai cercando, rendendo più probabile che generi un’immagine che soddisfi le tue aspettative.

Sperimenta con diversi prompt dell’immagine AI Dopo aver scritto il tuo prompt, prova a utilizzare diverse varianti dello stesso tema per vedere quale genera i migliori risultati. Ad esempio, se stai cercando di generare un’immagine di una foresta, prova a scrivere prompt come “foresta autunnale”, “foresta pluviale tropicale”, “bosco di betulle invernale”, ecc.

Aggiungi altri elementi di design con Microsoft Designer Una volta che hai generato l’immagine utilizzando DALL‑E, puoi utilizzare Microsoft Designer per aggiungere altri elementi di design come testo, forme e altri elementi grafici. Designer utilizza l’intelligenza artificiale per suggerire design e layout basati sul tuo lavoro, rendendo la creazione di opere d’arte un’esperienza ancora più fluida ed efficiente.

DALL‑E è una nuova e affascinante tecnologia che consente a chiunque di generare immagini uniche e sorprendenti con pochi clic del mouse. Tuttavia, per ottenere i migliori risultati, è importante scrivere prompt dettagliati e specifici che aiutino DALL‑E a capire esattamente ciò che stai cercando. Con un po’ di sperimentazione e l’utilizzo di strumenti come Microsoft Designer, chiunque può diventare un artista generato dall’intelligenza artificiale.

NEWS AIopenmind su:

3D (4)6G (1)Accademia di Comunicazione (1)Acer (1)Adobe (27)Aeronautica (9)Africa (2)Agenzia delle Entrate (1)Agenzia Spaziale Europea (ESA) (1)Agenzia viaggi (1)AGI (Intelligenza artificiale generalizzata) (3)AGID (1)Amazon (22)Ambiente (1)AMD (1)Android (5)Animali (6)Animazione (3)Anziani (1)App (5)Apple (43)Archeologia (3)Architettura (4)Armi (3)Arredamento interni (2)Arte (26)Assistente vocale (2)Astronomia (2)Asus (1)AT&T (1)Audio (35)Autoapprendimento (1)Avatar (3)Aviazione (1)Avvocati (2)Aziende (13)Banca (3)Bard (3)Biblioteca (1)Bill Gates (1)Bing (9)Biologia (1)Birra (1)Blockchain (2)Boston Dynamics (2)Calcio (2)Canva (3)Cattolicesimo (3)Certificazioni (1)Cesintes (1)chataudio (1)Chatbot IA (39)Chip (3)Cina (50)Cinema (3)Claude (9)Clima (2)CNR (1)Coca-Cola (1)Commercio (2)Commissione Europea (1)Compagnie aeree (1)Computer (1)Computer quantistici (29)Computer Vision (3)Comuni italiani (1)Comunicazione (9)Comunicazioni vocali (2)Concorso bellezza AI (1)Contabilità (1)Convegno (13)Copilot (5)Copyright (6)Criptovalute (1)Cybersecurity (1)Dalle-2 (2)Dark web (2)Dating (1)Deepfake (2)Design automobilistico (2)Design Industriale (6)Diritti Autore (1)Doppiaggio (1)Drone (1)Droni (1)Dropbox (1)E-commerce (1)eBay (1)Editing fotografico (2)Editoria (8)ENEA (2)Esercito (2)Etica (116)Europol (1)Eventi (4)Evento (7)Facebook (3)FakeNews (18)Falegnameria (1)Fauna selvatica (1)Film (2)Finanza (7)Finanziamenti Italia (3)Firefly (3)Formazione (10)Fotografia (84)Francia (1)Free lance (1)G7 (1)Gaming (1)Garante privacy (18)Giappone (8)Giochi (5)Giornalismo (10)Giustizia (1)Google (198)Governo (7)Governo Italiano (1)Grafica (5)Guerra (12)Guida autonoma (3)Hong Kong (1)Hugging Face (2)IBM (6)Illustrazioni (1)iMessage (1)Immobiliare (1)India (3)Indossabili (2)Influencer (1)Informazione (8)Inghilterra (4)INPS (2)Intel (4)ISO (1)Istruzione (16)Jailbreaking (1)Lavoro (43)Libri (3)Linguistica computazionale (6)Linkedin (6)Maltrattamento infantile (1)Marina (1)Marketing (32)Medicina (23)Mercedes-Benz (1)Meta (45)Metaverso (15)Microsoft (129)Midjourney (11)Mobilità sostenibile (1)Moda (5)Modelli AI (18)Motori di Ricerca (3)Mozilla (2)Musica (27)Nato (1)Natura (1)Natural Language Processing (2)Nazioni Unite (1)NBA (1)NFT (3)Nvidia (28)Occhiali (2)Occhiali Intelligenti (1)Occhiali Smart (1)Oculistica (1)OMS (1)ONU (1)Open Source (2)OpenAI (178)Opera (7)Opera Browser (1)Oppo (2)Oracle (2)Orologio (1)Parlamento Europeo (4)Patente di guida (1)Pensieri (1)Perplexity (1)Pianeta (1)Plugin (1)Polizia (2)Ponti (1)Presentazioni aziendali (2)Privacy (19)Programmazione (9)Prompt (5)Pubblicazione (1)Pubblicità (16)QR Code (1)Qualcomm (3)Ray-Ban (2)Realtà mista (3)Reddit (3)Relazioni internazionali (2)Relazioni Pubbliche (3)Religione (1)Report (69)Ricerca scientifica (8)



AI open mind

Insieme per riflettere sull’intelligenza - umana e artificiale - tra studi, esperienze, democrazia e innovazione.

Meta AI: Verso un’AI Inclusiva e Regolamentata per l’Europa

Meta ha annunciato il suo impegno nello sviluppo di tecnologie di intelligenza artificiale (AI) che rispettino le lingue, le geografie e le culture europee....

ISO/IEC 25000: La Bussola della Qualità per Software e AI

ISO/IEC 25000: Migliorare la Qualità del Software e dell'Intelligenza Artificiale Il sito web ISO/IEC 25000 - SQuaRE, gestito da Domenico Natale, rappresenta una risorsa fondamentale...

Mi sono imparato la scienza?

Fahrenheit.iit e il potere della narrazione. Mercoledì 13 marzo, ore 17:00 in Accademia di Comunicazione e in streaming Registrati La narrazione può essere la lama...

Iscrizione NEWSLETTER

I dati da Lei forniti non saranno comunicati ad altri soggetti terzi e non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in paesi terzi extra UE.

Visita le sezioni del sito

Link utili

Casi studio, contributi

AI governance: A research agenda, Governance of AI program, Future of Umanity Institute, University of Oxford, Dafoe A., 2017 Artificial intelligence (AI) is a po-tent...

Libri

Ricerche

Piattaforme Corsi Gratuiti

White paper, guidelines