La rivoluzione dei computer quantistici: prospettive e sfide

Nonostante i computer quantistici siano ancora lontani dall’essere considerati strumenti utili, i ricercatori e le aziende rimangono ottimisti riguardo alle loro potenziali applicazioni. Molti studiosi non hanno mai visto un computer quantistico, ma ci sono eccezioni come Winfried Hensinger, fisico presso l’UniversitĂ  di Sussex nel Regno Unito, che ne possiede addirittura cinque. Tuttavia, secondo lui, “sono tutti terribili e non possono fare nulla di utile”.

Nonostante le sfide ancora presenti, lo sviluppo dei computer quantistici sta procedendo meglio del previsto, come afferma Jeannette Garcia, responsabile della ricerca sulle applicazioni e il software quantistico presso la gigante tecnologica IBM. Molti studiosi si sorprendono di quanto è stato fatto finora, nonostante siano consapevoli dell’enorme quantitĂ  di lavoro che ancora deve essere svolta.

Uno dei progressi più significativi è stato pubblicato da Winfried Hensinger a febbraio, con la dimostrazione di un computer quantistico modulare su larga scala. La sua startup, Universal Quantum, sta collaborando con Rolls-Royce e altre aziende per avviare il processo di costruzione di questa macchina rivoluzionaria.

Sebbene le potenziali applicazioni dei computer quantistici siano molto ambiziose, come la scoperta di farmaci, la crittografia avanzata e la lotta al cambiamento climatico, finora si sono ottenute solo prove matematiche delle loro capacità. Alcuni studiosi si mostrano scettici riguardo alle altre possibili applicazioni, sottolineando che non è ancora stato dimostrato nulla che non possa essere fatto con i computer classici.

Inoltre, la costruzione del hardware stesso rappresenta una sfida significativa. I computer quantistici memorizzano dati in bit quantistici chiamati qubit, che possono essere realizzati con diverse tecnologie. La coerenza dei qubit è vulnerabile a errori causati dalle vibrazioni termiche, dai raggi cosmici e

dai disturbi ambientali. Questo richiede l’implementazione di sofisticati meccanismi di correzione degli errori, in modo da mantenere la coerenza dei qubit e garantire l’affidabilitĂ  delle operazioni quantistiche.

Tuttavia, nonostante le sfide tecniche, ci sono segnali incoraggianti che indicano che i computer quantistici stanno facendo progressi significativi. Le grandi aziende tecnologiche come IBM, Google, Microsoft e Amazon stanno investendo risorse considerevoli nella ricerca e nello sviluppo di questa tecnologia. Sono stati sviluppati linguaggi di programmazione quantistica e framework di sviluppo, rendendo il campo accessibile a un numero crescente di ricercatori e sviluppatori.

Inoltre, sono emerse collaborazioni tra il mondo accademico e l’industria, consentendo lo scambio di conoscenze e risorse. Ciò ha portato a una maggiore comprensione dei fenomeni quantistici e ha accelerato il progresso verso la realizzazione di computer quantistici sempre piĂą potenti.

Nonostante le incertezze e le sfide, l’entusiasmo intorno ai computer quantistici continua a crescere. Molti esperti sono convinti che questa tecnologia avrĂ  un impatto significativo in molti settori, come la simulazione molecolare per la scoperta di farmaci, l’ottimizzazione dei processi industriali, l’intelligenza artificiale avanzata e molto altro ancora.

I computer quantistici rappresentano una promessa di innovazione e progresso, ma richiedono ancora ulteriori sforzi e ricerca per raggiungere il loro pieno potenziale. Con il continuo impegno degli esperti e l’investimento nelle risorse necessarie, il futuro dei computer quantistici potrebbe essere molto promettente, aprendo nuove possibilitĂ  e sfidando i limiti delle attuali tecnologie.

___________
Quantum computers: what are they good for?

NEWS AIopenmind su:

3D (4)6G (1)Accademia di Comunicazione (1)Acer (1)Adobe (26)Aeronautica (9)Africa (2)Agenzia delle Entrate (1)Agenzia Spaziale Europea (ESA) (1)Agenzia viaggi (1)AGI (Intelligenza artificiale generalizzata) (3)AGID (1)Amazon (22)Ambiente (1)AMD (1)Android (5)Animali (6)Animazione (3)Anziani (1)App (5)Apple (43)Archeologia (3)Architettura (4)Armi (3)Arredamento interni (2)Arte (26)Assistente vocale (2)Astronomia (2)Asus (1)AT&T (1)Audio (35)Autoapprendimento (1)Avatar (3)Aviazione (1)Avvocati (2)Aziende (13)Banca (3)Bard (3)Biblioteca (1)Bill Gates (1)Bing (9)Biologia (1)Birra (1)Blockchain (2)Boston Dynamics (2)Calcio (2)Canva (3)Cattolicesimo (3)Certificazioni (1)Cesintes (1)chataudio (1)Chatbot IA (39)Chip (3)Cina (50)Cinema (3)Claude (9)Clima (2)CNR (1)Coca-Cola (1)Commercio (2)Commissione Europea (1)Compagnie aeree (1)Computer (1)Computer quantistici (29)Computer Vision (3)Comuni italiani (1)Comunicazione (9)Comunicazioni vocali (2)Concorso bellezza AI (1)ContabilitĂ  (1)Convegno (13)Copilot (5)Copyright (6)Criptovalute (1)Cybersecurity (1)Dalle-2 (2)Dark web (2)Dating (1)Deepfake (2)Design automobilistico (2)Design Industriale (6)Diritti Autore (1)Doppiaggio (1)Drone (1)Droni (1)Dropbox (1)E-commerce (1)eBay (1)Editing fotografico (2)Editoria (8)ENEA (2)Esercito (2)Etica (116)Europol (1)Eventi (4)Evento (7)Facebook (3)FakeNews (18)Falegnameria (1)Fauna selvatica (1)Film (2)Finanza (7)Finanziamenti Italia (3)Firefly (3)Formazione (10)Fotografia (84)Francia (1)Free lance (1)G7 (1)Gaming (1)Garante privacy (18)Giappone (8)Giochi (5)Giornalismo (10)Giustizia (1)Google (198)Governo (7)Governo Italiano (1)Grafica (5)Guerra (12)Guida autonoma (3)Hong Kong (1)Hugging Face (2)IBM (6)Illustrazioni (1)iMessage (1)Immobiliare (1)India (3)Indossabili (2)Influencer (1)Informazione (8)Inghilterra (4)INPS (2)Intel (4)Istruzione (16)Jailbreaking (1)Lavoro (43)Libri (3)Linguistica computazionale (6)Linkedin (6)Maltrattamento infantile (1)Marina (1)Marketing (28)Medicina (23)Mercedes-Benz (1)Meta (44)Metaverso (15)Microsoft (129)Midjourney (11)MobilitĂ  sostenibile (1)Moda (5)Modelli AI (18)Motori di Ricerca (3)Mozilla (2)Musica (27)Nato (1)Natura (1)Natural Language Processing (2)Nazioni Unite (1)NBA (1)NFT (3)Nvidia (27)Occhiali (2)Occhiali Intelligenti (1)Occhiali Smart (1)Oculistica (1)OMS (1)ONU (1)Open Source (2)OpenAI (178)Opera (7)Opera Browser (1)Oppo (2)Oracle (2)Orologio (1)Parlamento Europeo (4)Patente di guida (1)Pensieri (1)Perplexity (1)Pianeta (1)Plugin (1)Polizia (2)Ponti (1)Presentazioni aziendali (2)Privacy (19)Programmazione (9)Prompt (5)Pubblicazione (1)PubblicitĂ  (16)QR Code (1)Qualcomm (3)Ray-Ban (2)RealtĂ  mista (3)Reddit (3)Relazioni internazionali (2)Relazioni Pubbliche (3)Religione (1)Report (69)Ricerca scientifica (8)Riconoscimento emotivo (1)



AI open mind

Insieme per riflettere sull’intelligenza - umana e artificiale - tra studi, esperienze, democrazia e innovazione.

Cosimo Accoto: Un Viaggio Filosofico nell’Era delle Tecnologie Avanzate

https://www.youtube.com/watch?v=EZj2iiOgGN8 In un'epoca in cui la tecnologia avanza a un ritmo vertiginoso, comprendere le implicazioni profonde delle innovazioni diventa fondamentale. Questo è il tema centrale...

Recall: La tua memoria fotografica digitale sui nuovi Copilot+ PC

Microsoft ha annunciato un aggiornamento significativo per la funzione Recall (anteprima) dei suoi nuovi Copilot+ PC. La data di rilascio della funzione, originariamente prevista...

Mi sono imparato la scienza?

Fahrenheit.iit e il potere della narrazione. Mercoledì 13 marzo, ore 17:00 in Accademia di Comunicazione e in streaming Registrati La narrazione può essere la lama...

Iscrizione NEWSLETTER

I dati da Lei forniti non saranno comunicati ad altri soggetti terzi e non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in paesi terzi extra UE.

Visita le sezioni del sito

Link utili

Casi studio, contributi

AI governance: A research agenda, Governance of AI program, Future of Umanity Institute, University of Oxford, Dafoe A., 2017 Artificial intelligence (AI) is a po-tent...

Libri

Ricerche

Piattaforme Corsi Gratuiti

White paper, guidelines