Gli Usi Stravaganti di Apple Vision Pro: Tra Influencer e RealtĂ  Virtuale

Con il recente lancio di Apple Vision Pro sul mercato statunitense, l’interesse e la curiositĂ  nei confronti del primo prodotto Apple in una nuova categoria di mercato sono rapidamente cresciuti. Mentre le recensioni del visore tecnologico sono state ampiamente discusse, è il fenomeno dei video sui social media che ha catturato l’attenzione.

Su piattaforme come Instagram e TikTok, si possono trovare video di persone che utilizzano Apple Vision Pro in contesti pubblici inusuali, lontani dalle tradizionali ambientazioni d’uso. Dall’utilizzo in metro a scorazzate in skateboard, la creativitĂ  sembra non conoscere limiti. Tuttavia, non tutti questi video sono genuini, con alcuni provenienti da noti influencer della tecnologia, altri da aspiranti influencer e alcuni da persone consapevoli di essere riprese.

Un video particolarmente virale mostra un giovane in metro che sembra scrivere nell’aria con Apple Vision Pro, suscitando reazioni forti e commenti accesi. Tuttavia, la realtĂ  tecnologica impone limiti all’utilizzo di questi dispositivi in determinati contesti, come la metro, e evidenzia le sfide della tastiera non multitouch del visore.

Il dibattito si è concentrato sulla presenza di persone che utilizzano tali dispositivi in situazioni pubbliche, sollevando questioni sull’effettiva praticitĂ  e sull’accettazione sociale di questa nuova tecnologia. Alcuni ritengono che la presenza di individui con Apple Vision Pro possa destare scalpore per un po’, ma è necessario abituarsi all’idea.

Contrariamente all’apparenza di totale immersione in un altro universo, chi indossa Apple Vision Pro vede il mondo circostante, sebbene con alcune limitazioni tecnologiche. Alcuni suggeriscono che coloro che utilizzano questo tipo di dispositivo sono addirittura piĂą presenti rispetto a chi cammina distratto con uno smartphone in mano.

Tuttavia, come con l’introduzione di auricolari Bluetooth o Walkman isolanti, l’accettazione sociale richiederĂ  tempo. Sebbene Apple Vision Pro possa sembrare goffo con le sue dimensioni e il cavo di alimentazione, è importante ricordare che anche prodotti come le cuffie true wireless e Spotify hanno avuto inizio con tecnologie apparentemente ingombranti.

L’evoluzione dei visori AR, come Apple Vision Pro e Oculus Rift 3, rappresenta solo la prima fase di un percorso tecnologico destinato a cambiare nel tempo. La chiave del successo di tali prodotti dipenderĂ  dalla loro utilitĂ  quotidiana per il pubblico. In definitiva, giudicare una tecnologia in base alla sua prima iterazione non è la via corretta per valutare il suo potenziale a lungo termine.

NEWS AIopenmind su:

3D (4)6G (1)Adobe (15)Aeronautica (7)Africa (2)Agenzia viaggi (1)AGI (Intelligenza artificiale generalizzata) (2)Amazon (9)Ambiente (1)Android (2)Animali (6)Animazione (3)Anziani (1)App (2)Apple (25)Archeologia (3)Architettura (3)Armi (3)Arredamento interni (1)Arte (24)Assistente vocale (1)Astronomia (2)AT&T (1)Audio (25)Autoapprendimento (1)Avatar (2)Aviazione (1)Avvocati (2)Aziende (10)Banca (3)Bard (3)Biblioteca (1)Bill Gates (1)Bing (9)Biologia (1)Birra (1)Blockchain (2)Boston Dynamics (1)Calcio (2)Canva (1)Cattolicesimo (3)Certificazioni (1)chataudio (1)Chatbot IA (29)Chip (2)Cina (48)Cinema (2)Clima (2)CNR (1)Coca-Cola (1)Commercio (2)Commissione Europea (1)Compagnie aeree (1)Computer quantistici (26)Computer Vision (3)Comuni italiani (1)Comunicazione (6)Comunicazioni vocali (2)ContabilitĂ  (1)Convegno (3)Copilot (1)Copyright (4)Criptovalute (1)Cybersecurity (1)Dalle-2 (1)Dark web (2)Dating (1)Deepfake (2)Design automobilistico (2)Design Industriale (1)Doppiaggio (1)Drone (1)Droni (1)Dropbox (1)E-commerce (1)Editing fotografico (2)Editoria (7)ENEA (1)Esercito (2)Etica (105)Europol (1)Eventi (4)Evento (7)Facebook (3)FakeNews (15)Falegnameria (1)Fauna selvatica (1)Film (2)Finanza (5)Finanziamenti Italia (2)Firefly (3)Formazione (5)Fotografia (59)Francia (1)Free lance (1)Gaming (1)Garante privacy (13)Giappone (8)Giochi (3)Giornalismo (10)Giustizia (1)Google (140)Governo (6)Grafica (2)Guerra (8)Guida autonoma (3)Hong Kong (1)IBM (5)Illustrazioni (1)iMessage (1)Immobiliare (1)India (3)Influencer (1)Informazione (4)Inghilterra (2)INPS (1)Intel (2)Istruzione (13)Lavoro (39)Libri (2)Linguistica computazionale (6)Linkedin (3)Maltrattamento infantile (1)Marina (1)Marketing (14)Medicina (19)Mercedes-Benz (1)Meta (27)Metaverso (15)Microsoft (75)Midjourney (10)MobilitĂ  sostenibile (1)Moda (5)Motori di Ricerca (1)Mozilla (2)Musica (17)Nato (1)Natura (1)Natural Language Processing (2)Nazioni Unite (1)NBA (1)NFT (3)Nvidia (13)Occhiali (1)Oculistica (1)OMS (1)Open Source (1)OpenAI (112)Opera (2)Opera Browser (1)Oracle (1)Orologio (1)Parlamento Europeo (3)Patente di guida (1)Pensieri (1)Pianeta (1)Plugin (1)Polizia (2)Ponti (1)Presentazioni aziendali (2)Privacy (15)Programmazione (5)Prompt (5)Pubblicazione (1)PubblicitĂ  (12)QR Code (1)RealtĂ  mista (2)Relazioni internazionali (2)Relazioni Pubbliche (3)Religione (1)Report (44)Ricerca scientifica (6)Riconoscimento emotivo (1)Risorse online (100)Ristorazione (2)Robotica (23)Salute (2)Samsung (2)SanitĂ  (14)Satelliti (2)Sceneggiatura (1)Semiconduttori (2)SEO (1)Shopping online (1)Sicurezza (15)Sicurezza informatica (26)SMS (1)Snapchat (2)Soccorso (1)SocietĂ  (1)Software (3)Sport (1)Stable Animation SDK (1)Stable Diffusion (7)Standard (2)Startup (8)streaming live (1)Superintelligenza (1)Sviluppatori (1)Sviluppo sostenibile (1)



AI open mind

Insieme per riflettere sull’intelligenza - umana e artificiale - tra studi, esperienze, democrazia e innovazione.

Edge di Microsoft: Espandi i Tuoi Orizzonti Online con Copilot!

Microsoft Edge presenta la sua nuova funzionalitĂ , Copilot, un assistente basato sull'intelligenza artificiale integrato direttamente nel browser. Questo strumento mira a ottimizzare il tempo...

AI ACT E INTELLIGENCE ECONOMICA. Impatti e riflessioni strategiche per il Sistema Paese.

15 febbraio ore 15.30 https://youtu.be/FsjakDQOBQM presso Macroarea Ingegneria - Università degli Studi di Roma “Tor vergata” Edificio Presidenza, Aula Galileo, Via del Politecnico 1 (posti limitati...

Iscrizione NEWSLETTER

I dati da Lei forniti non saranno comunicati ad altri soggetti terzi e non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in paesi terzi extra UE.

Visita le sezioni del sito

Link utili

Casi studio, contributi

AI governance: A research agenda, Governance of AI program, Future of Umanity Institute, University of Oxford, Dafoe A., 2017 Artificial intelligence (AI) is a po-tent...

Libri

Ricerche

Piattaforme Corsi Gratuiti

White paper, guidelines