Apple Cede alle Pressioni Ue: Addio a App Store e Apple Pay Esclusivi

È con un approccio riluttante che Apple accoglie le nuove norme dell’Unione Europea, un consenso che si materializzerà a partire dal prossimo mese di marzo con il rilascio del nuovo sistema operativo per iPhone, iOS 17.4. Questo aggiornamento segnerà una svolta nelle regole del gioco, abbattendo la rigidità che Apple ha imposto nel mondo degli smartphone per ben 17 anni. La società di Cupertino ha annunciato il via libera all’introduzione di Store alternativi, servizi di pagamento concorrenti ad Apple Pay e altre modifiche in risposta al prossimo arrivo del Digital Markets Act, fortemente voluto dalla Commissione Ue.

Tuttavia, Apple non manca di esprimere il suo dissenso nei confronti delle nuove norme normative. Nelle prime righe della nota ufficiale, la società sottolinea: “In tutte queste modifiche, Apple sta introducendo nuove protezioni che riducono, ma non eliminano, i nuovi rischi che il DMA comporta per gli utenti dell’UE. Con questi passi, Apple continuerà a offrire l’esperienza migliore e più sicura possibile per gli utenti dell’UE.”

Il Digital Markets Act, approvato il 5 luglio 2022, è il nuovo regolamento europeo sui mercati digitali, entrato in vigore il primo novembre dello stesso anno. L’obiettivo ambizioso è combattere pratiche di mercato sleali e distorsioni della concorrenza da parte delle Big Tech. Il termine ultimo per l’adeguamento delle società coinvolte è fissato per il 7 marzo, quando il regolamento diventerà pienamente efficace, con multe fino al 20% del fatturato in caso di violazioni.

Apple si adegua al DMA con il rilascio del nuovo iOS 17.4. I cambiamenti, limitati agli utenti europei, includeranno l’apertura agli Store alternativi e servizi di pagamento concorrenti ad Apple Pay. Phil Schiller di Apple afferma: “I cambiamenti che annunciamo oggi sono conformi ai requisiti del Digital Markets Act nell’Unione Europea, contribuendo nel contempo a proteggere gli utenti dell’UE dalle crescenti minacce alla privacy e alla sicurezza.”

Da Apple Pay al famoso App Store, gli utenti europei sperimentano cambiamenti significativi. Apple sbloccherà nuove API per lo sviluppo di servizi di pagamento contactless e consentirà l’installazione di Store alternativi su iPhone. Tuttavia, Apple manterrà un controllo rigoroso, richiedendo agli sviluppatori di sottoporre le app all’esame per verificare la sicurezza e addebitando una “commissione per la tecnologia di base” ai principali sviluppatori, anche se non utilizzano servizi di pagamento di Apple. La sfida per i nuovi concorrenti sarà conquistare gli utenti fedeli ai servizi Cupertino.

______
Apple si adegua alle nuove norme Ue e rivoluziona l’iPhone: ecco cosa cambia

NEWS AIopenmind su:

3D (4)6G (1)Adobe (15)Aeronautica (7)Africa (2)Agenzia viaggi (1)AGI (Intelligenza artificiale generalizzata) (2)Amazon (9)Ambiente (1)Android (2)Animali (6)Animazione (3)Anziani (1)App (2)Apple (25)Archeologia (3)Architettura (3)Armi (3)Arredamento interni (1)Arte (24)Assistente vocale (1)Astronomia (2)AT&T (1)Audio (25)Autoapprendimento (1)Avatar (2)Aviazione (1)Avvocati (2)Aziende (10)Banca (3)Bard (3)Biblioteca (1)Bill Gates (1)Bing (9)Biologia (1)Birra (1)Blockchain (2)Boston Dynamics (1)Calcio (2)Canva (1)Cattolicesimo (3)Certificazioni (1)chataudio (1)Chatbot IA (29)Chip (2)Cina (48)Cinema (2)Clima (2)CNR (1)Coca-Cola (1)Commercio (2)Commissione Europea (1)Compagnie aeree (1)Computer quantistici (26)Computer Vision (3)Comuni italiani (1)Comunicazione (6)Comunicazioni vocali (2)Contabilità (1)Convegno (3)Copilot (1)Copyright (4)Criptovalute (1)Cybersecurity (1)Dalle-2 (1)Dark web (2)Dating (1)Deepfake (2)Design automobilistico (2)Design Industriale (1)Doppiaggio (1)Drone (1)Droni (1)Dropbox (1)E-commerce (1)Editing fotografico (2)Editoria (7)ENEA (1)Esercito (2)Etica (105)Europol (1)Eventi (4)Evento (7)Facebook (3)FakeNews (15)Falegnameria (1)Fauna selvatica (1)Film (2)Finanza (5)Finanziamenti Italia (2)Firefly (3)Formazione (5)Fotografia (59)Francia (1)Free lance (1)Gaming (1)Garante privacy (13)Giappone (8)Giochi (3)Giornalismo (10)Giustizia (1)Google (140)Governo (6)Grafica (2)Guerra (8)Guida autonoma (3)Hong Kong (1)IBM (5)Illustrazioni (1)iMessage (1)Immobiliare (1)India (3)Influencer (1)Informazione (4)Inghilterra (2)INPS (1)Intel (2)Istruzione (13)Lavoro (39)Libri (2)Linguistica computazionale (6)Linkedin (3)Maltrattamento infantile (1)Marina (1)Marketing (14)Medicina (19)Mercedes-Benz (1)Meta (27)Metaverso (15)Microsoft (75)Midjourney (10)Mobilità sostenibile (1)Moda (5)Motori di Ricerca (1)Mozilla (2)Musica (17)Nato (1)Natura (1)Natural Language Processing (2)Nazioni Unite (1)NBA (1)NFT (3)Nvidia (13)Occhiali (1)Oculistica (1)OMS (1)Open Source (1)OpenAI (112)Opera (2)Opera Browser (1)Oracle (1)Orologio (1)Parlamento Europeo (3)Patente di guida (1)Pensieri (1)Pianeta (1)Plugin (1)Polizia (2)Ponti (1)Presentazioni aziendali (2)Privacy (15)Programmazione (5)Prompt (5)Pubblicazione (1)Pubblicità (12)QR Code (1)Realtà mista (2)Relazioni internazionali (2)Relazioni Pubbliche (3)Religione (1)Report (44)Ricerca scientifica (6)Riconoscimento emotivo (1)Risorse online (100)Ristorazione (2)Robotica (23)Salute (2)Samsung (2)Sanità (14)Satelliti (2)Sceneggiatura (1)Semiconduttori (2)SEO (1)Shopping online (1)Sicurezza (15)Sicurezza informatica (26)SMS (1)Snapchat (2)Soccorso (1)Società (1)Software (3)Sport (1)Stable Animation SDK (1)Stable Diffusion (7)Standard (2)Startup (8)streaming live (1)Superintelligenza (1)Sviluppatori (1)Sviluppo sostenibile (1)



AI open mind

Insieme per riflettere sull’intelligenza - umana e artificiale - tra studi, esperienze, democrazia e innovazione.

Edge di Microsoft: Espandi i Tuoi Orizzonti Online con Copilot!

Microsoft Edge presenta la sua nuova funzionalità, Copilot, un assistente basato sull'intelligenza artificiale integrato direttamente nel browser. Questo strumento mira a ottimizzare il tempo...

AI ACT E INTELLIGENCE ECONOMICA. Impatti e riflessioni strategiche per il Sistema Paese.

15 febbraio ore 15.30 https://youtu.be/FsjakDQOBQM presso Macroarea Ingegneria - Università degli Studi di Roma “Tor vergata” Edificio Presidenza, Aula Galileo, Via del Politecnico 1 (posti limitati...

Iscrizione NEWSLETTER

I dati da Lei forniti non saranno comunicati ad altri soggetti terzi e non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in paesi terzi extra UE.

Visita le sezioni del sito

Link utili

Casi studio, contributi

AI governance: A research agenda, Governance of AI program, Future of Umanity Institute, University of Oxford, Dafoe A., 2017 Artificial intelligence (AI) is a po-tent...

Libri

Ricerche

Piattaforme Corsi Gratuiti

White paper, guidelines