La velocità di lettura: quanti minuti ci servono per leggere?

Secondo uno studio pubblicato su ScienceDirect, condotto da Marc Brysbaert del Dipartimento di Psicologia Sperimentale dell’Università di Ghent, in Belgio, la velocità di lettura media per gli adulti in lingua inglese è di circa 238 parole al minuto per i testi non di finzione e 260 parole al minuto per quelli di finzione. Questa differenza può essere spiegata considerando la lunghezza delle parole, che tendono ad essere più lunghe nei testi non di finzione rispetto a quelli di finzione. Queste stime sono inferiori rispetto ai numeri spesso citati in ambito scientifico e divulgativo. Le ragioni di queste sovrastime vengono esaminate nello studio.

La velocità media di lettura ad alta voce (basata su 77 studi e 5965 partecipanti) è invece di 183 parole al minuto. Le velocità di lettura risultano inferiori per i bambini, gli anziani e i lettori con l’inglese come seconda lingua. Inoltre, le velocità di lettura sono simili alla velocità massima di ascolto e non richiedono un processo di elaborazione del linguaggio specifico della lettura. All’interno di ciascun gruppo o attività, si riscontrano differenze individuali affidabili, non ancora completamente comprese.

Per quanto riguarda la lettura silenziosa di testi non di finzione in lingua inglese, la maggior parte degli adulti si colloca nell’intervallo di 175-300 parole al minuto; per i testi di finzione, l’intervallo è di 200-320 parole al minuto. Per altre lingue, la velocità di lettura può essere stimata ragionevolmente tenendo conto del numero di parole necessarie per trasmettere lo stesso messaggio dell’inglese.

Questo studio fornisce importanti informazioni sulla velocità di lettura e sulle sue variazioni in diverse situazioni. Comprendere come leggiamo e quanto tempo ci impieghiamo per farlo può aiutare a migliorare le abilità di lettura e l’efficienza nella gestione delle informazioni.

NEWS AIopenmind su:

3D (4)6G (1)Adobe (9)Aeronautica (7)Africa (2)Agenzia viaggi (1)AGI (Intelligenza artificiale generalizzata) (1)Amazon (6)Ambiente (1)Android (1)Animali (6)Animazione (2)Anziani (1)App (1)Apple (14)Archeologia (2)Architettura (3)Armi (2)Arredamento interni (1)Arte (21)Astronomia (2)Audio (21)Autoapprendimento (1)Avatar (2)Aviazione (1)Avvocati (1)Aziende (8)Banca (2)Bard (3)Biblioteca (1)Bill Gates (1)Bing (9)Birra (1)Blockchain (1)Boston Dynamics (1)Calcio (2)Canva (1)Cattolicesimo (3)Certificazioni (1)chataudio (1)Chatbot IA (25)Chip (2)Cina (47)Cinema (2)Clima (2)CNR (1)Coca-Cola (1)Commercio (1)Commissione Europea (1)Compagnie aeree (1)Computer quantistici (24)Computer Vision (3)Comuni italiani (1)Comunicazione (6)Comunicazioni vocali (1)Contabilità (1)Convegno (1)Copyright (4)Cybersecurity (1)Dark web (2)Dating (1)Deepfake (2)Design automobilistico (2)Design Industriale (1)Doppiaggio (1)Drone (1)Droni (1)E-commerce (1)Editing fotografico (2)Editoria (6)ENEA (1)Esercito (2)Etica (93)Europol (1)Eventi (3)Evento (3)Facebook (3)FakeNews (14)Falegnameria (1)Fauna selvatica (1)Finanza (5)Finanziamenti Italia (1)Firefly (2)Formazione (2)Fotografia (46)Francia (1)Free lance (1)Gaming (1)Garante privacy (11)Giappone (8)Giochi (3)Giornalismo (10)Giustizia (1)Google (92)Governo (5)Grafica (1)Guerra (8)Guida autonoma (2)Hong Kong (1)IBM (5)Illustrazioni (1)iMessage (1)Immobiliare (1)India (3)Influencer (1)Informazione (2)Inghilterra (1)INPS (1)Intel (2)Istruzione (12)Lavoro (34)Libri (2)Linguistica computazionale (6)Linkedin (2)Maltrattamento infantile (1)Marina (1)Marketing (13)Medicina (19)Meta (16)Metaverso (14)Microsoft (57)Midjourney (10)Mobilità sostenibile (1)Moda (5)Mozilla (2)Musica (13)Nato (1)Natural Language Processing (1)Nazioni Unite (1)NBA (1)NFT (3)Nvidia (11)Occhiali (1)Oculistica (1)OMS (1)OpenAI (96)Opera (2)Orologio (1)Parlamento Europeo (2)Patente di guida (1)Pensieri (1)Pianeta (1)Polizia (2)Ponti (1)Presentazioni aziendali (2)Privacy (15)Programmazione (3)Prompt (5)Pubblicazione (1)Pubblicità (10)Realtà mista (2)Relazioni internazionali (2)Relazioni Pubbliche (3)Religione (1)Report (33)Ricerca scientifica (5)Riconoscimento emotivo (1)Risorse online (85)Ristorazione (2)Robotica (21)Salute (1)Samsung (1)Sanità (12)Satelliti (2)Sceneggiatura (1)Semiconduttori (2)SEO (1)Shopping online (1)Sicurezza (14)Sicurezza informatica (20)SMS (1)Snapchat (2)Soccorso (1)Società (1)Software (3)Sport (1)Stable Animation SDK (1)Stable Diffusion (5)Standard (1)Startup (6)streaming live (1)Superintelligenza (1)Sviluppatori (1)Sviluppo sostenibile (1)Taiwan (2)Taxi (1)Telecomunicazioni (2)Telegram (1)Televisione (1)Tesla (3)TikTok (2)Torah (1)Traduttore AI (1)Truffa (1)Twitter (6)Ucraina (1)Udito (1)UE (6)UNESCO (1)Unione Europea (8)



AI open mind

Insieme per riflettere sull’intelligenza - umana e artificiale - tra studi, esperienze, democrazia e innovazione.

Antiriciclaggio per l’arte: a Roma il Workshop

organizzato da Genio Business https://www.youtube.com/watch?v=BCd6l-uDkYc Questo imprescindibile aspetto per il mercato dell’Arte, alla luce delle trasformazioni e delle possibilità tecnologiche e di Intelligenza Artificiale dell’attuale momento...

Iscrizione NEWSLETTER

I dati da Lei forniti non saranno comunicati ad altri soggetti terzi e non saranno trasferiti né in Stati membri dell’Unione Europea né in paesi terzi extra UE.

Visita le sezioni del sito

Link utili

Casi studio, contributi

AI governance: A research agenda, Governance of AI program, Future of Umanity Institute, University of Oxford, Dafoe A., 2017 Artificial intelligence (AI) is a po-tent...

Libri

Ricerche

Piattaforme Corsi Gratuiti

White paper, guidelines